Home Traduzioni Manga | Vol. 0 – 9 Capitolo 34: Il maggiordomo Krahador

Capitolo 34: Il maggiordomo Krahador

Traduzioni Manga » Capitolo 34

NB: è severamente vietato usare queste traduzioni per lavori di scanlation!
  • Luffy: Bwuh?!
  • Jango: Muori!!
  • Nami: Eh?!
  • Usopp: Ma quello è un chakram!! Allora non serviva solo per ipnotizzare!!
  • Luffy: Ma che fai, Nami?! La mia faccia non è fatta per essere calpestata!!
  • Nami: Luffy!!
  • Jango: Era ancora vivo?!
  • Zoro: Poveraccio!! Anzi… che fortuna!!
  • Usopp: …!
  • Kuro: Com’è possibile che sia ancora vivo?! (Era caduto da quella scogliera… dovrebbe essere già all’altro mondo!)
  • Jango: Non ci credo!! Sta opponendo resistenza…!!
  • Pirati:
    …Ma che…
  • Luffy: …!!
  • Zoro: …Bene! Ora la situazione si è riequilibrata!
  • Pirati: È… è…
  • Luffy: Ngh…
  • Pirati: È resuscitato!!
  • Luffy: Ahiaaaa!!
  • Pirati: Cazzo!
    Non ce la faremo mai in cinque minuti!!
  • Luffy: Ma sei fuori di testa?! Mi hai fatto male!!
  • Nami: Non sono stata io…!!
  • Luffy: Ma tu sei ferita…
  • Nami: Non ti preoccupare. Ho fatto tutto ciò che potevo… ora tocca a te.
  • Usopp:
  • Nami: Non possiamo permetterci di perdere questa battaglia!!
  • Luffy: …Sì!
  • Nami: Dobbiamo recuperare il tesoro!!
  • Luffy: Ok, così ti riconosco!
  • Pirati: …!!
  • Luffy: Ma guarda un po’. C’è anche quel bastardo di un maggiordomo!
  • Kuro: Mancano ancora tre minuti al massacro.
  • Pirati: Oh, no!! Il capitano Jango e Buchi non ce la faranno mai a sconfiggerli in soli tre minuti!!
  • Jango: Buchi, non c’è tempo da perdere!! Tu occupati di quello con la panciera…!!
  • Buchi: Miao!!
  • Jango: Io penserò al ragazzino col cappello di paglia!!
  • Kaya: Krahador-san!! Come hai potuto?!!
  • Usopp: Kaya!! Che ci fai qui?!!
  • Jango: Ehi, ma quella non è la ragazzina della villa?! È il nostro obiettivo!!
  • Pirati: Allora non abbiamo bisogno di raggiungere il villaggio, ci basterà eliminare lei…!!
  • Luffy:
  • Kuro: Questa è una sorpresa inaspettata, signorina Kaya. Che ci fa qui?
  • Nami:
  • Kaya: Merry mi ha raccontato tutto.
  • Kuro: …Ah, sì? Era ancora vivo? Eppure ero convinto di averlo sistemato per bene.
  • Kaya: …?!! (È vero… non è quello di sempre…! Questo non è il Krahador che conoscevo!) Perdonami, Usopp! So che è tardi per le scuse, ma non potevo credere che fosse davvero un pirata!
  • Usopp: Lascia perdere…!! Che ci sei venuta a fare qui?! Ti avevo detto di scappare…!! Loro ti vogliono uccidere!
  • Kaya: …!! Ma tu stai combattendo, no…?! Nonostante il modo in cui ti abbiamo trattato, sei qui a combattere tutto sporco di sangue!
  • Usopp: Lo faccio solo perché sono un coraggioso guerriero del mare!!
  • Kaya: Krahador!! Se sono i miei soldi che vuoi, te li darò, ma te ne devi andare subito da quest’isola…!!
  • Kuro: …Non è così, signorina. Sicuramente i soldi mi fanno gola, ma da soli non sono abbastanza. Io voglio anche la pace e la tranquillità…! In questi tre anni mi sono guadagnato la fiducia della gente e la mia vita è stato un piacere unico.
  • Abitanti del villaggio (Ricordo): Oh, buongiorno, Krahador-san!
  • Kuro: Il mio piano avrà successo solo se riuscirò ad ottenere sia i soldi che la pace.
  • Kaya:
  • Kuro: È per questo che l’assalto dei pirati al villaggio e la sua morte, signorina, preceduta ovviamente dalla stesura del testamento, sono assolutamente necessari.
  • Usopp: Scappa, Kaya!! Con lui le parole sono inutili!! Non è il maggiordomo che conoscevi!!
  • Kuro:
  • Usopp:
  • Pirati: Ha una pistola!!
  • Kaya: Vattene da questo villaggio!!
  • Kuro: In questi tre anni è maturata molto, signorina. Sono successe parecchie cose in questi anni. Prima che i suoi genitori morissero e la sua malattia la costringesse a letto, abbiamo passato parecchio tempo insieme. Abbiamo viaggiato in barca. Abbiamo passeggiato in città. Quando si è ammalata, mi sono sempre preso cura di lei. Abbiamo condiviso momenti di gioia e di sconforto. Io l’ho sempre servita fedelmente. Sono sempre stato insieme alla mia piccola e sognante signorina Kaya. Ho sopportato tutto in silenzio. Tutto per il giorno in cui l’avrei uccisa!!!
  • Usopp: Bastardo!!
  • Kuro: Io, che un tempo ero conosciuto come il temibile capitan Kuro, mi sono abbassato a servire una stupida ragazzina viziata pur di guadagnarmi la sua fiducia! Capisce ora la sofferenza che ho dovuto patire a causa sua?!
  • Usopp: Kuro!!!
  • Kaya: (Usopp-san!)
  • Kuro: A proposito, Usopp… non penserai che abbia dimenticato il tuo pugno. È stato un doloroso ed irritante pugno in faccia.
  • Jango: Eh?! Capitan Kuro è stato colpito!
  • Luffy: È un piacere sapere che non sopporti di essere preso a pugni.

Il Re

« Precedente • Successivo »