Home Eiichiro Oda 10 cose che forse non sapete su Eiichiro Oda

10 cose che forse non sapete su Eiichiro Oda

2068
CONDIVIDI
eiichiro Oda

Vorrei dedicare questo articolo alla mente del maestro Eiichiro Oda. Quanto sai di lui? Quanto vorresti saperne su di lui? Oggi ti dirò 10 cose che dovresti sapere su Eiichiro Oda!

Compleanno ed età di Eiichiro Oda

Cominciamo dalle basi: Eiichiro Oda è nato il 1 gennaio 1975 a Kumamoto, città giapponese nell’isola di Kyūshū e capoluogo della Prefettura di Kumamoto. A detta di Oda, ha deciso di diventare un mangaka all’età di quattro anni per evitare di trovare un “vero lavoro”.

Cosa ha ispirato Eiichiro Oda ad iniziare “One Piece”

Indubbiamente, Oda si è ispirato ai lavori di Akira Toriyama (in particolare, Dragon Ball), ma ha anche detto che il suo interesse per i pirati è stato innescato dalla popolare serie di animazione televisiva chiamata “Vicky il Vichingo”.

Oda ha iniziato la sua carriera di mangaka nel 1992, all’età di 17 anni, con il suo one-shot manga “Wanted!”, che ha vinto il secondo posto nell’ambito Tezuka Manga Awards e che potete trovare nell’omonimo volumetto edito anche da Star Comics.

♦ Compra One Piece Wanted su Amazon 

Oda ha continuato a lavorare come assistente per alcuni dei più grandi mangaka, tra cui Nobuhiro Watsuki, prima di vincere il Hop Step Award per i nuovi mangaka emergenti. Il suo “One Piece”, che ha debuttato nella rivista Weekly Shonen Jump nel 1997, è diventato rapidamente uno dei manga più popolari in Giappone, con vendite che battono ogni record.

One Piece! Cattivo preferito, frutto del Diavolo vorrebbe mangiare e che personaggio vorrebbe essere

Diversi fan gli hanno rivolto queste domande ed Eiichiro Oda ha risposto:

  • Cattivo preferito: Buggy “il Clown”
  • Frutto del Diavolo che vorrebbe mangiare: frutto Bara Bara (il frutto di Buggy n.d.r.)
  • Personaggio che vorrebbe essere: Nico Robin, per poter avere più mani e disegnare più velocemente

La famiglia di Eiichiro Oda

Sì, anche se dedica la maggior parte del suo tempo a One Piece anche Oda ha una famiglia! Nel 2002 ha infatti incontrato, durante la Shonen Jump Festa, Chiaki Inaba, una cosplayer di Nami, e i due hanno iniziato ad uscire insieme. Nel 2004 si sono sposati e nel 2006 hanno avuto una figlia.

Lo stile di vita di Eiichiro Oda

  • Oda è un fumatore accanito e i fan credono che questo sia dovuto allo “stress” lavorativo.
  • Lavora con il minor numero di assistenti possibili e preferisce disegnare la maggior parte dei capitoli da solo.
  • Ha dichiarato che non gli piace copiare e incollare parti di vecchie tavole nel caso debbano essere utilizzate per qualche flashback o ricordo particolare, e che quindi preferisce ridisegnarle ogni volta.
  • Oda si sveglia alle 5 del mattino, lavora fino alle 2 del mattino (21 ore!) e dorme dalle 2 del mattino alle 5 del mattino (3 ore).
  • Oda praticamente “vive” sul posto di lavoro, la sua famiglia lo va a trovare nel suo studio e trascorre in media una giornata con loro senza dover pensare al lavoro.
  • Alla domanda “Come gestisce lo stess?” Oda ha detto che lo fa “scrivendo un manga interessante”. Alla domanda “Quando si sente più felice?” ha risposto alla stessa maniera.
  • Mentre lavora ascolta musica “Soul”.
  • La settimana lavorativa tipo di Oda è “tre giorni sulle bozze e tre giorni sul completamento delle tavole”.
  • Eiichiro Oda sogna prodotti che non possono essere realizzati con la tecnologia attuale.

Le passioni di Eiichiro Oda

Noi siamo grandi fan di Oda, ma lui a cos’è appassionato?

  • Rispetta molto il mangaka Hiroyuki Takei.
  • È un grande fan del rapper Eminem.
  • È un fan dei cantanti Avril Lavigne, Bryan Adams, Izumi Katou e Brook Benton.
  • La sua musica preferita è il Soul degli anni ’70.
  • È un fan dei seguenti registi, attori e attrici: Quentin Tarantino, Tim Burton, Akira Kurosawa, Hayao Miyazaki e Baz Luhrmann.
  • Gli piacciono le opere animate di Hayao Miyazaki.
  • È un fan della serie di giochi Dragon Quest.
  • I suoi primi tre film preferiti sono: I Sette Samurai, Young Guns e Nightmare Before Christmas.
  • Il suo pirata preferito tra quelli realmente esistiti è Edward Teach “Barbanera”.
  • Adora il cibo messicano.
  • Vorrebbe visitare la Mongolia, le Maldive e l’India almeno una volta nella vita.
  • I suoi animali preferiti sono cani grossi e gentili.
  • Non gli piace molto la televisione, ma ama i programmi comici.
  • È un fan del genere cinematografico western.

La dedizione di Eiichiro Oda a One Piece e ai suoi fan

Con una serie in corso da più di 20 anni, è chiaro che Oda ami il proprio lavoro così come i suoi fan. Ma sapevate a che punto arriva la sua dedizione? Beh, chi crede che lavori solo 21 ore al giorno, 6 giorni su 7… si sbaglia! Quando Eiichiro Oda è stato ricoverato in ospedale nel 2013, Masashi Kishimoto (il mangaka di Naruto) è andato a trovarlo in ospedale e lì ha trovato il nostro sensei a letto che disegnava i capitoli di One Piece!

Se questa non è dedizione, allora francamente non so che cosa sia, anche perché Oda di soldi non ha proprio bisogno, visto che guadagna circa 2 miliardi di Yen (circa 15 milioni di Euro) dalle vendite di One Piece ogni anno! Quest’uomo non ha proprio bisogno di lavorare… è solo la sua dedizione che lo fa continuare anche quando dovrebbe riposare!

Eiichiro Oda ha ricevuto minacce di morte

Se pensavate che i mangaka fossero al sicuro dalle minacce di morte… vi sbagliate di brutto! Tra Settembre e Dicembre del 2007 Eiichiro Oda ha ricevuto non una o due minacce, ma circa un centinaio (via e-mail) da una donna, che si rivelò essere la moglie di un ex assistente di Oda, licenziato poco tempo prima dell’inizio delle minacce. Ad ogni modo, la donna venne arrestata nel 2009.

I piani futuri di Eiichiro Oda

Sappiamo tutti che One Piece prima o poi finirà (ma chi ci crede?), quindi che farà Oda dopo la fine di One Piece? Andrà in pensione e vivrà il resto della sua vita comodamente? Ma figuriamoci!

Eiichiro Oda dichiarò in passato che dopo la fine di One Piece avrebbe voluto creare un manga sui robot, ma tempo dopo ha dichiarato che una volta terminato One Piece farà come Toriyama, ovvero si dedicherà alla realizzazione di storie brevi.

Le scuse di Eiichiro Oda per una pausa di 2 settimane a causa di ricovero.

Come tutti i fan di vecchia data sapranno, Eiichiro Oda è stato ricoverato nel 2013 per un ascesso peritonsillare. In quell’occasione One Piece fu messo in pausa per 2 settimane per ragioni più che comprensibili, ma Oda si sentì in dovere di scusarsi con i lettori. Questo è l’estratto completo delle scuse:

“Ho fatto un casino! Ho trascurato la mia malattia per troppo tempo e le mie condizioni sono peggiorate. La storia stava per prendere una nuova piega, perciò avrei voluto farvi leggere il prossimo capitolo il prima possibile, ma al momento mi sto sottoponendo ad un trattamento doloroso, quindi mi scuso con tutti i lettori in attesa dei futuri capitoli e con la ciurma di Cappello di Paglia, che era davvero impaziente di scatenare qualche scompiglio. So bene che due settimane possono sembrare lunghissime per tutti voi là fuori, ma vi prego di pazientare solo un po’.”

Eiichiro Oda è un uomo strambo e dannatamente meraviglioso, non trovate? Alla prossima!

Sommario
10 cose che forse non sapete su Eiichiro Oda | One Piece Mania
Nome Articolo
10 cose che forse non sapete su Eiichiro Oda | One Piece Mania
Descrizione
Vorrei dedicare questo articolo alla mente del maestro Eiichiro Oda. Quanto sapete di lui? Quanto vorreste saperne su di lui? Oggi vi dirò 10 cose che dovreste sapere su Eiichiro Oda!
Autore
Nome Editore
One Piece Mania
Logo Editore
5/5 (7)